Sistema di gestione degli scarti

(Resp.: SSICA – Stazione sperimentale per l’industria delle Conserve Alimentari)

Attività previste:

° Analisi chimica e chimico-fisica degli scarti dell’agroindustria. In particolare si analizzeranno gli scarti provenienti da industria di trasformazione del pomodoro, dell’uva, del formaggio, delle olive;

° Studio di processi per la conservazione e la stabilizzazione chimica e fisica degli scarti presi in considerazione;

° Studio sulla stagionalità dell’approvvigionamento delle materie da utilizzare.

Output attesi:

° Protocollo di gestione degli scarti e sottoprodotti dell’agroindustria comprendente le tecniche per la loro conservazione e stabilizzazione e l’eventuale miscelazione degli scarti da destinare alle fasi successive;

° Caratterizzazione chimica e chimico-fisica degli scarti e dei sottoprodotti dell’agroindustria.